Cambia che ti passa | Storia e disegni

ATTIVITÀ PER I 4ENNI E 5ENNI.

 

Oggi a Lattilandia siamo tutti in subbuglio.  Sì, Lina la gallina ha raccontato una storia preoccupante. 

Lei chiacchiera sempre con tutti, così sa quello che succede vicino e lontano. 

In men che non si dica con il passaparola tutta la fattoria è informata e non si parla d'altro. 

Al leprotto Ghiotto è accaduta una brutta avventura. Ieri si è svegliato di buon ora, ma, visto che il sole splendeva alto in cielo e l'aria profumava di estate, ha deciso di fare un giretto, di salto in salto, di prato in prato, senza accorgersene si è allontanato da Lattilandia più del solito. 

Quando ha sentito che aveva molta fame ha iniziato a preoccuparsi: doveva fare molta strada per tornarsene a casa. 

Senza perdersi d'animo si è guardato intorno ed è così che ha visto un bel orticello. Con le sue forti zampette ha scavato una buca sotto la rete di cinta e si è fatto strada tra la terra. L'orto era ricoperto di frutta e verdura dai mille colori e profumi. 

Ma Ghiotto cercava un solo colore, l'arancio, e un solo profumo, quello delle carote! Cerca e scava, fiuta e raspa, niente da fare. 

Intanto gli uccellini andavano e venivano assaggiando tutti i frutti della terra; vedendolo così disperato gli dicevano: “Assaggia un pomodoro”. 

“Per carità, troppo rosso” era la risposta del leprotto; oppure: “Prova a sentire come sono dolci le zucchine” e lui rispondeva: “Aiuto, che brutta forma hanno”. E così fino al tramonto. 

Le zucche avevano troppi semi, le melanzane macchiavano, i piselli erano scomodi da sgranare, le angurie troppo pesanti e le patate esageratamente troppo sporche. Infine, quando ormai si era fatto buio, Ghiotto si è addormentato a pancia vuota, sognando un enorme campo di carote. Chissà se domani si deciderà ad assaggiare qualcosa, così potrà recuperare le forze per trovare la strada di casa! 

Tu come pensi che finirà? 

Insisterà ad ostinarsi a non assaggiare niente o i morsi della fame lo convinceranno a provare nuovi sapori e magari ci proverà gusto?

Fai click sulle immagini per ingrandirle e stamparle.

Inoltre i 5enni dovranno fare anche il disegno della storia