La storia di primavera

La farfalla Lalla e la coccinella Nella, si sono date appuntamento sul grande prato vicino al bosco.
"Hai visto?" chiede la coccinella Nella all'amica .
"Ormai è primavera! Ma nel prato non ci sono ancora i fiori".

"È vero! Andiamo a vedere da vicino, voglio scoprire il perché'"

Le due amiche, volando tra l'erba, scorgono molti boccioli di fiori ancora chiusi.
Ad un tratto, la coccinella Nella, esclama:

"Guarda laggiù, quel fiore campanellino è il solo ad essere sbocciato"

In un attimo la farfalla Lalla e la coccinella Nella raggiungono Nino il fiore campanellino e mentre lo osservano il fiore dice loro:
"Sono contento che siate venute qui da me, forse voi potete aiutarmi".

"E in quale modo?" chiedono la coccinella Nella e la farfalla Lalla.

"Dovete sapere, che poco fa, è arrivato qui Gigetto il folletto della primavera, per dare la sveglia a tutti i fiori del prato con il suono del suo campanello e invitarli a sbocciare, perché adesso il sole è più caldo, ma per adesso Gigetto il folletto ha svegliato soltanto me" .

"E come mai?" chiedono la farfalla Lalla e la coccinella Nella.


"Gigetto il folletto aveva fretta di andare a casa a prendere il suo cappello e mi ha detto, lascio a te il mio campanello magico, lo appendo sulle tue foglie, solo tu puoi suonarlo, perché sei Nino il fiore campanellino, se cominci a dare la sveglia agli altri fiori del prato, mi aiuterai a fare arrivare in tempo la primavera"

"Ma allora, per quale motivo nessun fiore è ancora sbocciato, oltre a te?" dicono la coccinella Nella e la farfalla Lalla.


"Perché per suonare il campanello di Gigetto il folletto aspettavo che il vento, con il suo soffio, mi facesse dondolare, ma oggi, il vento non è ancora arrivato. Me la dareste voi una spinta?"


"Ma certamente" rispondono la farfalla Lalla e la coccinella Nella e subito cominciano a svolazzare intorno a Nino il fiore campanellino, sfiorandolo per dargli delle piccole spinte. Ecco allora, che tra i fiori ancora addormentati, si diffonde il suono del campanellino e a poco a poco tutti cominciano a sbocciare, riempiendo il prato, con i colori e i profumi della primavera.

 

DISEGNI PER I BAMBINI DI 3 ANNI

Fare click sull'immagine per ingrandirla